Bucchioni drastico: “Se chiedono la testa di Pirlo allora cacciamo Agnelli che lo ha messo lì. Se la Juve rimane fuori dalla Champions, via tutti”

182

Il giornalista Enzo Bucchioni ai microfoni di TMWRadio ha commentato la situazione di difficoltà vissuta dalla Juventus, che ha ormai salutato l’obiettivo scudetto ed è alle prese con la qualificazione in Champions League.

“È il segnale di un disastro assoluto. Se chiedono la testa del tecnico, allora cacciamo Agnelli che lo ha messo lì. È finito un ciclo e la Juventus si è rifiutata di capirlo. È un rinnovamento profondo, ma così sei in mezzo al guado. Andando indietro non ha avuto senso la scelta di Sarri, ha commentato Bucchioni.

Se la Juve rimane fuori dalla Champions davvero devi cacciare tutti – ha commentato categorico il giornalista -. Elkann l’interrogativo se lo porrà a fine stagione. Per me finisce il ciclo per i giocatori ma anche per i dirigenti“.

“Il caso del festino fanno capire in che periodo siamo”, ha aggiunto i giornalista. “In altri tempi queste cose non sarebbero accadute o non sarebbero uscite sulla stampa. Paratici ha detto che il ciclo Juve non finisce mai, ed è questo il problema. Gli altri club ti fanno capire come i cicli finiscano. Serve ripartire dai giovani, con un progetto chiaro in testa. Sono due anni invece che brancolano nel buio. Per me poi Ronaldo andrà via, vista la situazione”.