Franco Ordine: “Buffon? Una squalifica a 3 mesi di distanza è un ritardo intollerabile”

300

IL giornalista Franco Ordine sulle colonne de Il Giornale ha criticato severamente la decisione della Procura della Federcalcio che ha sanzionato Gigi Buffon con un turno di squalifica in seguito alla bestemmia pronunciata durante la partita Parma-Juventus dello scorso dicembre.

Il portierone della Juventus sarà dunque costretto a saltare la partita di campionato Torino-Juventus in programma sabato prossimo, alla ripresa della Serie A.

Il commento di Franco Ordine: “Le sezioni unite della CAF (Commissione d’Appello Federale presieduta da Mario Luigi Torsello) hanno capovolto il giudizio e squalificato Buffon per un turno, da scontare in occasione del derby di sabato prossimo”.

Disporre una squalifica a 3 mesi di distanza dall’evento è un ritardo quasi intollerabile – ha evidenziato il giornalista -. A dire il vero non si tratta di un inedito, visto per esempio Juve-Napoli, sistemata nel girone d’andata di questo torneo, per effetto di altri spostamenti di calendario e del clamoroso intervento del Coni a favore del Napoli, si disputerà mercoledì 7 aprile, al secondo rinvio utile”.