Rinvio Inter-Sassuolo, l’allenatore del Parma: “Noi andammo a Udine con 7 positivi…”

2434

Il rinvio della partita di campionato Inter-Sassuolo, non sta mancando di suscitare animati dibattiti. Così come era avvenuto in occasione della partita Juventus-Napoli, anche stavolta è scesa in campo la ASL che ha posto il divieto ai nerazzurri di disputare la partita in programma sabato prossimo, a causa dei 4 positivi rilevati all’interno della squadra di Antonio Conte.

A commentare la vicenda anche l’allenatore del Parma, Roberto D’Aversa, nel corso della conferenza stampa della vigilia della sfida contro il Genoa. Un rinvio non condiviso, come si intuisce dal breve commento dell’allenatore del Parma: Noi siamo andati a giocare a Udine con 7 giocatori positivi al Covid… Non sarà responsabilità del club e non mi piace entrare in queste situazioni, ma deve esserci un’uniformità nel prendere le decisioni“.

Una lezione di sportività da parte di un Parma decimato dai casi di positività, oltre che dagli infortuni, che non ha cercato scuse e si è presentato orgogliosamente a Udine per disputare la partita, come da regolamento.