Casarin sul fallo di Ronaldo su Cragno: “Da regolamento non è da rosso”

3081

L’ex arbitro Paolo Casarin ai microfoni di Radio anch’io lo sport ha commentato l’episodio da moviola accaduto nel corso della sfida Cagliari-Juventus, terminata 1-3, che sta facendo molto discutere.

Al 13′ il portiere del Cagliari, Alessio Cragno, va giù a seguito di un contrasto con Cristiano Ronaldo: un’entrata con gamba alta, entrata in contatto con il braccio del portiere e successivamente con il viso. Un’azione involontaria, punita dall’arbitro Calvarese con un giallo ma che secondo molti sarebbe stata da sanzionare con un cartellino rosso per via della pericolosità dell’azione.

A dare il suo parere sull’episodio anche l’ex arbitro Casarin: “Sono rimasto sorpreso dall’entrata di Ronaldo su Cragno e sono andato a leggere attentamente le regole. In base a quanto stabilito dal regolamento, il contatto non era assolutamente da rosso, visto che non c’era vigoria e cattiveria“.