Juve-Porto, Jacobelli: “Qualunque sia l’esito della partita, si impone l’elogio di Pirlo”

264

Nel suo editoriale per TuttoSport, il direttore Xavier Jacobelli, ha commentato il lavoro finora svolto dal tecnico bianconero Andrea Pirlo alla guida della Juventus.

Un lavoro apprezzabile e per il quale Pirlo andrebbe elogiato, secondo il direttore di TuttoSport:

“Nella prima stagione alla guida della Juventus, nonché la prima da allenatore professionista in Serie A, Andrea Pirlo, 41 anni, ha sinora vinto la Supercoppa di Lega; ha guadagnato la finale di Coppa Italia, la ventesima nella storia della società; si gioca questa sera l’accesso ai quarti di finale di Champions e in campionato non mollerà l’inseguimento all’Inter fino alla fine.

Agnelli lo insediò sulla panchina dei Campioni, nove giorni dopo averlo nominato allenatore dell’Under 23. Un triplo salto mortale per il Maestro il cui valore è emerso subito forte, evidente, chiaro. Prima e non dopo la partita con il Porto e qualunque ne sia l’esito, l’elogio di Pirlo e del suo lavoro s’impone“.