Lichtsteiner: “Juve-Lazio, gara da non sbagliare. Magari l’anno buono per la Champions”

135

L’ex difensore bianconero Stephan Lichtsteiner nel corso di un’intervista a la Gazzetta dello Sport ha commentato l’attesa sfida di campionato Juventus-Lazio di stasera, in cui i bianconeri sono chiamati a non commettere passi falsi per proseguire la loro rimonta in classifica.

“Mi aspetto una partita tesa, tosta – ha commentato Lichtsteiner -. Entrambe le squadre avranno grande pressione. La Juve deve vincere per continuare a sognare lo scudetto, la Lazio per coltivare le ambizioni Champions. È la classifica gara che non si può sbagliare“.

Pirlo è coraggioso e futuribile – ha continuato Lichtsteiner parlando del mister bianconero -, nel senso che anche se non dovesse vincere lo scudetto quest’anno, sta costruendo le basi per riuscirci nella prossima stagione. Serve tempo, i cambiamenti non si possono metabolizzare in pochi mesi, ma sono sicuro che Andrea farà benissimo.

E chissà che l’anno in cui soffre in campionato, la Juve non riesca ad andare fino in fondo in Champions – ha aggiunto l’ex difensore bianconero -. Contro il Porto la qualificazione arriverà di sicuro, poi servirebbe un po’ di fortuna nel sorteggio dei quarti e dalla semifinale in avanti può succedere di tutto, ha concluso Lichtsteiner.