Bernardeschi: “Crediamo nello scudetto. Siamo la Juventus, non dobbiamo dimenticarlo”

163

Ai microfoni di Sky Sport il bianconero Federico Bernardeschi ha commentato la vittoria per 3-0 contro lo Spezia, che dà la possibilità alla Vecchia Signora di proseguire la sua corsa scudetto, che d’ora in avanti non potrà contemplare passi falsi.

Una gara che ha fatto registrare la bella prestazione del numero 33 bianconero, al quale Andrea Pirlo ha riservato belle parole di stima nel post partita: Berna sta facendo il suo campionato con grande professionalità, è sempre disponibile, è sempre utile. Oggi ha ricoperto il ruolo di terzino alla grande, serviva più spinta e lui ha fatto molto bene“.

Parole di elogio per le quali Bernardeschi, nel corso dell’intervista, ha ringraziato Pirlo: Ringrazio il Mister per quello che ha detto. Io sono sempre a disposizione, perché quando la coperta è corta un giocatore deve mettersi a disposizione della squadra e del mister. Lo ringrazio per le parole che ha detto”.

Bernardeschi ha poi commentato la vittoria: “È stata importante perché abbiamo dato sicuramente un bellissimo segnale al campionato. Siamo un po’ indietro in campionato, rispetto a quello che ci aspettavamo di dare, ma siamo ancora vivi e determinati e ci crediamo. Ci sono ancora tante partite da giocare e le vogliamo vincere. Siamo la Juventus e questo non lo dobbiamo dimenticare“.