Luciano Moggi: “Mi aspettavo la finale di Coppa Italia, siamo superiori”

209

Ai microfoni di Radio Bianconera, l’ex dirigente bianconero Luciano Moggi, ha commentato la sfida di Coppa Italia tra la Juventus e l’Inter e la reazione scomposta di Antonio Conte, arrivato addirittura a mostrare il dito medio all’indirizzo della dirigenza juventina.

Mi aspettavo la finale di Coppa Italia, siamo superiori – ha esordito Moggi -. Abbiamo dimostrato superiorità in campo, questo è quello che conta, il resto lascia il tempo che trova.

La lite tra Agnelli e Conte, prima di tutto non si può chiamare lite, si può chiamare reazione. Sono cose che capitano e che finiscono lì, al massimo vanno bene per i media, serve solo a fare audience. Io sono stato tanto nell’ambiente del calcio e so che spesso si creano i presupposti per fare audience.

La partita è finita come doveva finire. La Juventus è stata in attesa di un’Inter che non ha mai fatto niente per vincere. Ritengo che Conte abbia altri problemi e non abbia il tempo di pensare a queste stupidaggini. L’Inter non mi è sembrata niente di particolare. O la difesa della Juventus è troppo forte o Lukaku non è niente di che”, ha concluso Moggi.