Padoin: “Ronaldo? Solo la Juve avrebbe potuto portarlo in Italia perché da anni è nell’Olimpo del calcio mondiale”

22

L’ex talismano della Juventus Simone Padoin ha parlato poco prima della gara di ritorno di Coppa Italia tra Juve e Inter:

“Detto che in campionato vorrei che lo Scudetto lo vincesse la Juve e la Coppa Italia l’Atalanta, sarà una sfida molto aperta. Ci sono tantissimi bei duelli”, esordisce Padoin.

L’ex Juve, ricorda partite bellissime della Juventus di Allegri: “così come è giusto ricordare quelle di Pirlo ora. C’è stata una crescita mostruosa di questa squadra: è normale che resti negli occhi l’ultima con la Roma”.

“E’ uscita fuori una Juve cinica, sicura di se stessa, che ha cambiato tanto ma i risultati la stanno premiando”.

Padoin non ha dubbi: Conte sta soffrendo, perché ancora non ha vinto. Mentre alla Juve ha avuto un percorso fin da subito vincente, ora no. Essendo lui un uomo che vuole assolutamente vincere, avendo preso l’Inter ha bisogno di vincere. E’ normale che sia insofferente. Mai come quest’anno sente di poter vincere”.

L’anno dopo che Padoin ha lasciato la Juve è arrivato Ronaldo: “Pensavo che fosse impossibile portarlo in Italia, solo la Juve avrebbe potuto farlo, da anni è nell’Olimpo del calcio mondiale”.