Moggi difende Gattuso: “Assurdo esonerare un allenatore che deve recuperare una partita contro la Juve”

198

L’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, si microfoni di CalcioNapoli24 ha commentato la situazione attuale del Napoli, che sembrerebbe ad un passo dall’esonero del suo allenatore Rino Gattuso.

Un esonero ingiusto, secondo Moggi:

Un’assurdità esonerare un allenatore che deve ancora recuperare una partita contro la Juventus e la posizione in classifica è discretamente orientata verso la qualificazione europea. Come si fa a parlare di esonero?

De Laurentiis può fare quello che vuole, ma non mi sembra che nell’immediato ci sia l’esigenza di prendere un nuovo allenatore. Facendo così non si costruisce mai niente.

In questo momento esonerare l’allenatore in lotta per la qualificazione in Champions mi sembra assurdo, con il Verona giocano tutti male e poi si viene puniti. Il Napoli poteva fare meglio, ma in Supercoppa ha perso per sfortuna e ha trovato Szczesny davanti”, ha concluso Moggi.