Andrea Barzagli: “La Juve mi ha dato una mentalità vincente. Chiellini un esempio”

28

L’ex difensore della Juventus, Andrea Barzagli, nel corso di un’intervista a ItaliaOggi ha parlato della sua nuova vita da viticoltore e del suo passato in bianconero.

“Il mio vigneto in fondo mi somiglia, era un terreno incolto, ora produce buon vino, ha commentato Barzagli parlando della sua nuova passione, che è andata a sostituire quella per il calcio giocato a cui ha dato addio nel maggio 2019.

“Sono sempre stato un ottimo difensore, non certo un fenomeno – ha commentato l’ex difensore ricordando il suo passato alla Juve -. Non avevo tutte le caratteristiche per giocare a determinati livelli, ma sono arrivato alla Juve al momento giusto. Ho trovato una società che mi ha dato una mentalità vincente, che non avevo. Ho avuto compagni che mi hanno spinto a migliorare, persone che mi hanno aiutato. Poi, certo, alla fine sta a te, al tuo impegno, alle tue capacità, come in ogni ambito lavorativo”.

Barzagli ha poi speso parole di grande stima per il capitano bianconero ChielliniGiorgio, oltre a essere un grande calciatore, è una persona di grande intelligenza e spessore. Con lui puoi parlare di tutto. Va preso come esempio“.