La Juve non convince Graziani: “Non è ancora un’orchestra che suona bene”

40

Ai microfoni di Radio Sportiva l’ex giocatore Ciccio Graziani ha commentato la partita tra Juventus e Sassuolo, vinta in casa dai bianconeri per 3-1.

Il parere di Graziani:

Non vedo ancora la Juventus come un’orchestra che suona bene, si affida troppo spesso ai singoli”. Sulle critiche piovute addosso a Bonucci, Graziani ha commentato: Gioca sempre anche per le indisposizioni degli altri difensori, ci sta qualche errore“.

In merito al mercato dei bianconeri, Graziani ha aggiunto:

Alla Juventus serve un attaccante. O vai a prendere Milik, oppure Llorente, anche se Giroud sarebbe l’ideale. Non Quagliarella perché serve un profilo diverso”.

Graziani ha poi concluso:

“Almeno 5-6 squadre possono vincere lo scudetto, è una Serie A incerta e divertente. Inter-Juventus è la madre di tutte le partite e dovrà dire qualcosa in ottica futura”, ha concluso Graziani.