In vista di Inter-Juve, Xavier Jacobelli: “Da una parte la Juve con una vittoria doppiamente importante, dall’altra un nervosissimo Conte”

69

Consueto editoriale di Xavier Jacobelli per le colonne di Tuttosport. Ecco la sua analisi sul posticipo della giornata di campionato che ha visto la Juventus battere il Sassuolo.

Secondo il giornalista, quella della Juve è una vittoria due volte importante:Doppiamente importante questa vittoria perché la Juve rimane nella scia del Milan: 7 sono i punti di distacco che la separano, ricordando però che i bianconeri devono recuperare la partita con il Napoli, così come l’Atalanta deve recuperare l’incontro con l’Udinese”.

Ma a sottolineare l’importanza del successo bianconero secondo il giornalista  “c’è anche la prestazione di alcuni giocatori: Danilo, il cui gol è stato spettacolare e su tutti Kulusevski. Il ventenne calciatore danese sta, passo dopo passo, riguadagnando posizioni nella gerarchia di Andrea Pirlo che gli ha concesso saggiamente il tempo necessario per inserirsi nei meccanismi del gioco bianconero”.

Sul fronte interista Jacobelli segnala “il nervosismo di Conte, perché l’Inter ancora una volta ha patito la fragilità difensiva che ha consentito a una gran bella Roma”.