Pavan: “Le reazioni di Paratici? Quelle di ogni juventino…”

38

Il giornalista Massimo Pavan su tuttojuve.com ha commentato le reazioni della dirigenza bianconera, a seguito delle decisioni arbitrali che nelle ultime sfide hanno distolto la concentrazione dei bianconeri e, in alcuni casi, condizionato l’esito delle gare:

Ogni partita una protesta o quasi. La dirigenza bianconera quest’anno, così come i tifosi, hanno dovuto subire più di un’ingiustizia a livello arbitrale, con scelte, tra cui le ultime con la Fiorentina e in parte con il Milan, che hanno innervosito e non di poco lo staff dirigenziale che quest’anno ne ha viste di tutte i colori.
Dall’espulsione ingiusta di Crotone, che ha rovinato la gara dei bianconeri, ai mancati rigori contro Verona e Benevento, fino alla partita con la Fiorentina, totalmente falsata con due rigori ed un’espulsione non data, ed un arbitro, La Penna, totalmente in difficoltà ed inadeguato nel prendere la decisione nelle fasi più calde della gara.

La Juventus ovviamente non si aspetta un trattamento di riguardo, ma quanto meno delle valutazioni non sempre negative ma qualche volta eque. Soprattutto nell’utilizzo del Var, che non è stato chiamato all’attenzione nei casi in cui la Juventus in stagione è stata penalizzata.

La reazione di Fabio Paratici e di tutti gli altri dirigenti è stata spesso forte, con la voglia di manifestare il totale dissenso verso le decisioni prese, reazione che è identica a quella che hanno avuto a casa tutti i tifosi e che avrebbero avuto i supporters bianconeri allo stadio che avrebbero ampiamente contestato queste decisioni ingiuste.

Contro il Milan la Juventus è riuscita a superare anche una decisione abbastanza discutibile ma non sempre succede. Ora arriva una settimana decisiva con la gara con il Sassuolo e poi l’Inter, la speranza è che non ci siano decisioni controverse“.