Sentenza Juve-Napoli, Gianni Balzarini: “I soliti capipopolo che strumentalizzano le parole di Gravina per attaccare la Juve”

63

Il giornalista e inviato Gianni Balzarini, da sempre vicino alla vicende bianconere, ha affrontato per IlBianconero la tematica relativa a Juve-Napoli e alla decisione del Coni di ribaltare il giudizio della Giustizia sportiva decidendo che la gara tra gli azzurri e i bianconeri debba essere giocata.

Vi volevo segnalare una cosa”, dice Balzarini rivolgendosi ai tifosi, a proposito delle critiche ricevute da Gravina da parte dei tifosi partenopei.

Gravina non ha detto che ha torto il Napoli! Ha solo ribadito che la Cassazione non può entrare a gamba tesa nel giudizio, altrimenti si stravolge tutto il diritto. Questo perché la Cassazione non può entrare nel merito”, spiega Balzarini. “Stessa situazione quella che si è verificata con il Coni che è entrato nel merito”.

Gravina dunque interviene per dire «cerchiamo di rivedere questo sistema altrimenti si crea una gran confusione!» Dunque, va rivisto tutto, altrimenti è un gran caos”.

Ecco, il gran caos l’hanno creato i capipopolo a cui non interessa il contesto e che hanno strumentalizzato le parole di Gravina per attaccare la Juve. Capipopolo che pensa soltanto a creare il caos attorno alla Juventus, e a trascinare con loro persone che non conoscono i dettagli”.