Pirlo soddisfatto: “Ho visto lo spirito di una squadra che vuole comandare”

36

Andrea Pirlo commenta a caldo la bella vittoria della Juventus sul Milan per 3-1.

Era importante per noi stessi, non abbiamo guardato i risultati di quelle che ci stavano sopra perchè eravamo attenti e concentrati su quello che dovevamo fare noi, l’abbiamo fatto bene”, ha detto in apertura Pirlo ai microfoni di Sky.

“Però era importante la partita da giocare questa sera soprattutto per cercare questo spirito, lo spirito di una squadra che vuole comandare, venire in un campo così importante contro la prima in classifica a giocarsi la partita”.

Sul ruolo di Chiesa: “Il suo ruolo è quello, lo abbiamo comprato per cercare di trovarlo nell’uno contro uno negli ultimi 30 metri, quindi quello lo fa benissimo. A volte gioca a destra, a volte a sinistra per necessità, però il suo ruolo non cambia durante la partita”.

E su Rabiot: “Veniva da due partite di squalifica, quindi era bello fresco, aveva voglia di giocare e quando è in queste condizioni è capace di fare box to box. Sappiamo le sue caratteristiche e quando è in questa condizione può fare qualsiasi cosa. Non sa neanche lui quante potenzialità ha ancora da esprimere quindi cerchiamo di migliorarlo partita dopo partita.