Angelo Di Livio ricorda: “Juve, nel ’96 abbiamo vinto la Champions senza scudetto”

70

Angelo Di Livio ha analizzato e individuato quella che secondo lui può essere la svolta per la Juventus dopo la sconfitta con la Fiorentina.

L’ex soldatino bianconero non ha dubbi: “Il gol di Vlahovic e l’espulsione di Cuadrado hanno condizionato la partita della Juve e hanno dato una carica enorme alla squadra viola”.

Tuttavia secondo Di Livio quando in squadra hai simboli come Bonucci, Chiellini, Ronaldo e Buffonnello spogliatoio sei molto fortunato, perché loro sanno gestire i momenti d’euforia, di rammarico, di tristezza o di rabbia. Sono giocatori fondamentali per l’esperienza che hanno, anche per fare una mano a un allenatore nuovo come Pirlo”.

Di Livio la pensa un po come Tacconi che dice che la Juve è costruita per vincere la Champions.: “Può darsi, oggi la Champions si è un po’ livellata verso il basso. Real Madrid e Barcellona non sono più quelle superpotenze di prima, ci sono Bayern Monaco, Psg e Manchester City, è vero, ma sono tutte squadre che la Juve è in grado di battere”.

E sull’ultima Juve che conquistato la Champions nel 1996, Di Livio ricorda che “noi eravamo una squadra forte e tosta, ma in quella stagione non abbiamo vinto lo scudetto. Vediamo che succede, la stagione è ancora lunga e molto dipenderà da come starà la Juve a febbraio quando ricomincerà la Champions”.