venerdì, 14 Giugno 2024

Lo storico avvocato del Milan: “Gli scudetti della Juve sono meno, molti meno di 36”

Condividi

spot_imgspot_img

Lo storico avvocato di fiducia del Milan, Pier Leandro Cantamessa, è intervenuto a Radio Goal su Radio Kiss, per parlare degli scudetti della Juve.

premettendo di parlare

Dico che non sono nemmeno 36, ma 25 addirittura. Ci sono tanti episodi che mi fanno essere sicuro di quello che sto dicendo in questo momento”, ha detto Cantamessa.

A detta del legale milanista gli scudetti della Juventus sono meno, molti meno: “Quante volte abbiamo visto lo scudetto ad un passo e poi abbiamo perso tutto. Gol di Muntari? Non lo so come si fa a non vedere un gol del genere, Galliani era inferocito, ma il Cavaliere Berlusconi era molto sereno. Ma quel gol è costato tanto alla società rossonera- Anzi, dopo Inter-Juve del 2018, facciamo 24 scudetti e non se ne parla più”, ha detto ancora l’avvocato evidentemente ringalluzzito dopo le ultime prestazioni in campionato dei rossoneri.

Cantamessa mette becco anche sulla decisione del Napoli non partire per Torino in occasione di Juventus-Napoli:

Fossi stato il presidente del Napoli avrei mandato la squadra azzurra a giocare a Torino a prescindere dal divieto dell’ASL, ma penso che alla fine avrà ragione Gattuso, perché il punto sarà restituito al club azzurro. De Laurentiis andrà fino al tar, ne sono fermamente convinto”, ha concluso il legale.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie