sabato, 22 Giugno 2024

Espulsione Morata esagerata: Ecco cos’ha detto il bianconero all’arbitro

Condividi

spot_imgspot_img

È giallo su quanto accaduto nel concitato finale di partita tra Benevento-Juventus che ha registrato l’espulsione del giocatore bianconero Alvaro Morata.

Stando alle ricostruzioni pervenute dagli spogliatoi del “Vigorito”, Morata avrebbe detto all’arbitro Pasqua: «Quello era un rigore imbarazzante».

Una frase che, se pure non rispettosa dell’arbitro, a detta dei più non era da cartellino rosso, viste le circostanze (dal finale di gara molto innervosito fino al fatto che almeno uno dei due rigori reclamati dalla Juventus negli ultimi minuti poteva effettivamente essere concesso.

Tuttosport si interroga se oltre alla frase incriminata, Morata abbia detto qualcosa di più pesante per indurre Pasqua a espellerlo a partita finita. Si attende a questo punto il responso del giudice sportivo chiamato a decidere su quante giornate di squalifica comminare al centravanti spagnolo della Juventus, che certamente dovrà rinunciare al derby.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie