venerdì, 14 Giugno 2024

Moggi: “Non darei mai via Dybala. Quando non ci sarà più Ronaldo, ci saranno lui e Morata”

Condividi

spot_imgspot_img

L’ex dirigente della Juventus, Luciano Moggi, nel corso di una diretta di Casa Juventibus ha commentato la situazione dei bianconeri dopo le prime sette giornate di campionato.

Le parole di Moggi:

“Contro la Lazio è stata fatta una gara in contropiede, spesso in Italia succede perché conta di più non perdere.

Penso però che la Juventus deve trovare un’identità ben precisa. Dybala in un gioco basato sul contropiede è poco utile ma è più bravo nei 16 metri, mentre Morata è perfetto per questo stile di gioco“.

Moggi ha poi commentato la situazione di Paulo Dybala:

“Io Dybala non lo darei mai via, anche se magari è un rompiscatole dentro lo spogliatoio… Quando non ci sarà più Ronaldo, ci saranno Dybala e Morata.

In ogni caso, prima di ogni cessione bisogna prepararsi e riflettere sul tipo di gioco che deve essere fatto, e devi prendere un giocatore con quelle caratteristiche. Per esempio, quando ho dato via Zidane, un mese prima avevo preso Nedved. Ma bisogna stabilirlo prima non dopo, altrimenti diventa un problema”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie