giovedì, 13 Giugno 2024

Morata: “Speriamo in una finale di Champions contro l’Atletico”

Condividi

spot_imgspot_img

L’attaccante della Juventus, Alvaro Morata, nel corso di una lunga intervista alla radio sportiva spagnola El Partidazo de Cope, ha parlato anche del suo passato all’Atletico e del suo ritorno alla Juventus.

Le parole di Alvaro Morata sul suo ritorno in bianconero:

“Ognuno ha le proprie opzioni e in quel momento era la scelta migliore che potessi prendere. Era da tanto tempo che non giocavo più di settanta minuti per sei partite di fila”.

Morata in merito al suo passato nell’Atletico Madrid ha commentato:

“Sono grato ai colchoneros e lo sarò per sempre. Mi addolora leggere alcuni titoli che mi prendono in giro per essere grato ai club in cui sono stato. Si ha sempre un squadra da quando si è piccoli, io sono e sarò dell’Atletico”.
Il rapporto con Simeone è ottimo, gli auguro il meglio. Non si sa mai se ci rincontreremo e se indosserò di nuovo la maglia dell’Atletico Madrid. Adesso sto molto bene e sono sereno, ma non si sa mai. Speriamo vadano bene e vincano il campionato, li vedo anche meglio di Real e Barcellona”.

Morata ha poi aggiunto:

“Non ho contrasti con il Real, perché se non avessi giocato lì non sarei stato alla Juve o all’Atletico”.

In merito al futuro, Morata ha commentato:

“Vorrei ritirarmi con la maglia del Getafe. Sono molto amico del presidente, loro mi hanno accolto da ragazzo e mi hanno aiutato a diventare il calciatore che sono oggi, mi piacerebbe finire lì”.

Morata ha poi concluso con un pensiero alla Champions League:

Speriamo in una finale di Champions contro l’Atlético, anche se meglio contro un’altra squadra perché sarebbe molto difficile segnarci contro”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie