Del Piero compie 46 anni: Di Marzio ricorda quando Alex divenne il più ricco al mondo

68

È festa grande in casa di Alex Del Piero, che ha festeggiato il suo 46esimo compleanno a Los Angeles a Beverly Hlls, insieme alla moglie e ai tre figli, Tobias, Dorotea e Sasha.

Tra i tanti addetti ai lavori a rendere omaggio a Pinturicchio, spiccano le parole di Gianluca Di Marzio che ricordando un episodio di mercato riguardante proprio Del Piero.

Il giornalista di Sky risale agli antipodi della carriera di Alex (21 anni fa): Estate del 1999, l’allora direttore generale della Juventus Moggi chiamò il procuratore di Del Piero per il rinnovo di contratto.

Juve e agente di Del Piero si videro a Sandrigo, ristorante Due Spade, e Di Marzio sul suo sito
racconta così come andò:

Del Piero, quel giorno, diventa in quel momento il giocatore più pagato al mondo: l’offerta iniziale era di 620-840 milioni di lire. Toccherà cifre astronomiche per il tempo. Dieci miliardi di lire netti a stagione per 5 anni”, ricorda Di Marzio.

E ancora, scrive il giornalista: “Cento lordi. «L’abbiamo pagato un po’ tantino questo baccala?» disse poi Agnelli. Ma si può dire che ne è valsa la pena”.