Situazione Juve, la critica di Criscitiello: “Colpa azzardata di Agnelli, rischia di ammazzare sul nascere la carriera di Pirlo”

92

La Juventus strappa solo il pareggio 1-1 contro l’Hellas Verona, incassa il suo terzo pareggio consecutivo e ora si ritrova a fare i conti con una situazione in classifica che inizia a preoccupare i tifosi bianconeri.

Chi non si dice preoccupato è Andrea Pirlo, che nel corso della conferenza stampa a seguito della partita contro il Verona ha commentato:

Non sono preoccupato perché siamo in fase di costruzione. Dispiace lasciare punti sul nostro cammino, ma siamo sulla strada giusta”.

A individuare il responsabile della difficile situazione in cui si trovano i bianconeri, il direttore di SportItalia, Michele Criscitiello, che su Twitter ha scritto:

La colpa non è di Pirlo che si trova alla prima esperienza della sua vita. La colpa è di Agnelli che ha azzardato una scelta che andava ponderata meglio. In questo modo non lancia la carriera di Pirlo ma rischia di ammazzarla sul nascere“.