Del Piero ricorda gli inizi della carriera: “Tutto è iniziato da un ragazzo che era il mio capitano e mi ha instradato molto bene…”

18

Nel corso di un evento di beneficenza organizzato da Aisla Onlus, l’ex capitano bianconero, Alessandro Del Piero, ha ricordato i suoi primi anni alla Juve e del suo rapporto di grande stima e amicizia con Gianluca Vialli.

Le parole di Alex Del Piero:

“L’importante è il risultato ma anche il percorso. La mia carriera è stata contraddistinta da tantissimi episodi, tantissimi unici e altri sportivamente drammatici.

Tutto è iniziato da un ragazzo che era il mio capitano e mi ha instradato molto bene, Gianluca Vialli. Dopo 9 anni abbiamo conquistato lo scudetto e la Champions League, sono anni incredibilmente belli da ricordare.

Dopo 3 anni di questa carriera intensa, con scudetto, Champions e Coppa Intercontinentale, Vialli andò al Chelsea. Io feci una videocassetta con i miei gol, quando uscì Luca mi chiamò e mi disse: ‘Hai messo anche quelli che fai in allenamento, perché non hai mai fatto tutti questi gol!”.

Io e lui vivevamo lo spogliatoio in questo modo, con l’amicizia e la stima reciproca“.