Juve-Napoli, Spadafora: “Inviterei De Luca a occuparsi del sistema sanitario della sua regione”

49

Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ospite a L’aria che tira in onda su La7 ha commentato le recenti dichiarazioni del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in merito alla sentenza del Giudice Sportivo sulla mancata sfida Juventus-Napoli.

La vittoria a tavolino 3-0 per la Juventus, unita ad 1 punto di penalizzazione in classifica al Napoli, non ha trovato concorde il governatore campano, che con ironia aveva commentato: “Limpida come una scodella di bagna cauda”.

Il commento di Spadafora in merito alle dichiarazioni di De Luca:

“Se c’è un giudice che così ha deciso io rispetto la sentenza. E ricordo che ci sono dei ricorsi in atto. Inviterei De Luca ad occuparsi più della situazione sanitaria della sua regione.
Se De Luca ha fallito? Direi proprio di sì”.

Spadafora è poi tornato sulla lite a distanza con Cristiano Ronaldo, accusato dal Ministro di aver violato il protocollo:

Questi grandi campioni si sentono al di sopra di tutto. Quando è andato in nazionale ha violato protocollo, tant’è che è stato aperto un fascicolo alla Procura della Repubblica di Torino, dopo la segnalazione della Asl, che porterà anche all’apertura di un fascicolo sportivo. I campioni devono essere di esempio. Si è arrabbiato anche il presidente Agnelli? Direi ai presidenti di guardare all’interno delle loro società per salvaguardare l’industria calcio”.