sabato, 22 Giugno 2024

Avv. Chiacchio sicuro: “La gara si rigiocherà e cadrà il -1”

Condividi

spot_imgspot_img

Edoardo Chiacchio avvocato ed esperto di diritto sportivo si è nuovamente espresso su Juventus-Napoli dopo la sentenza emessa dal giudice sportivo.

Intervenuto su Canale 21 ha detto:

Ci sono stati eventi successivi alla prima comunicazione ASL, il momento decisivo s’è verificato dopo la seconda positività. La domenica alle 14.13 arriva una disposizione prescrittiva della ASL che vieta alla squadra di giocare, non solo di partire”.

Se il Napoli fosse partito, andando a Torino, non avrebbe comunque potuto giocare. Quello è l’elemento decisivo che secondo me non può non essere accolto e quindi la gara si rigiocherà e cadrà il -1. Il punto è questo, sarà il cuore del ricorso”.

Lo stesso giudice lo definisce ‘non trascurabile’ in merito alla comunicazione prescrittiva, quindi lo stesso Giudice Sportivo lascia ampi margini per il secondo grado d’appello in cui non c’è neanche la Juventus. Avere la controparte in giudizio è sempre un problema, non averla è sicuramente un enorme vantaggio. Salernitana partita con un positivo? Non è nella sentenza, quindi è trascurabile”.

“Il punto di penalizzazione? E’ irrogato solo col 3-0, come sanzione accessoria, così come automaticamente verrebbe tolto in caso di accoglimento. Poi sul protocollo ci sarà e c’è un altro procedimento federale in altre sedi”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie