sabato, 22 Giugno 2024

Spunta il tweet del Ministro Spadafora per la vittoria del Napoli sulla Juve

Condividi

spot_imgspot_img

Juventus – Napoli sarà destinata a far parlare ancora a lungo. Sulla questione sono intervenuti tutti, dagli addetti ai lavori ai medici, ai legali.

Ma ad orientare la decisione del giudice sportivo in merito alla punizione da infliggere al Napoli per aver disertato la trasferta dell’Allianz Stadium su consiglio dell’ASL di Napoli, pesano anche le parole del Ministro dello Sport Spadafora che ha evidenziato l’importanza della vigilanza delle ASL.

Queste le sue parole: “La vicenda Juventus-Napoli ci impone ancora una volta un richiamo all’attenzione e alla prudenza di cui il Paese ha bisogno in un momento tanto delicato ed incerto”.

“Il protocollo proposto dalla FIGC e validato dal CTS ha provato a mettere in sicurezza il calcio italiano per consentire la ripartenza da tutti auspicata. È evidente però che la situazione generale sia divenuta nelle ultime settimane ancor più complessa, tanto da non lasciare immune neppure il mondo del calcio nonostante le rigide regole adottate. Ed è per questo che, come è stato più volte chiarito sia nei verbali del CTS che nei DPCM, alle Autorità sanitarie locali è demandata una chiara responsabilità e una precisa azione di vigilanza”.

Da queste parole è chiaro che il ministro dello sport da alle Asl, la possibilità di poter decidere anche al di sopra di protocolli e regolamenti stilati appositamente per poter giocare il campionato di calcio.

I social però, come sempre maliziosi e allo stesso tempo impietosi in questi casi, hanno tirato fuori un tweet del Ministro che fa discutere i tifosi e che si riferisce alla vittoria del Napoli sulla Juve in Coppa Italia.

Ebbene, il Ministro non è riuscito a trattenere la propria gioia e ha scritto:
Ho osservato finora un rigoroso silenzio ma ora lasciatemi esultare: Forza Napoli”.

Ecco il tweet con cui il Ministro Spatafora ha festeggiato la vittoria del Napoli sulla Juve:

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie