sabato, 13 Luglio 2024

Resa nota la mail inviata da De Laurentiis a Lega Figc, Juve e Giudice Sportivo

Condividi

spot_imgspot_img

Emergono nuovi retroscena sulla vicenda Juve-Napoli.

Il quotidiano online Il Napolista ha pubblicato la pec che nella giornata di ieri il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha inviato a Lega, FIGC, Juventus e Giudice Sportivo per rendere note le motivazioni che hanno impedito il Napoli di viaggiare in direzione Torino, in seguito al provvedimento urgente della Asl 1 di Napoli, che ha disposto “isolamento fiduciario della squadra, anche alla luce dell’attuale andamento epidemiologico Covid-19, rispetto al quale è in corso la massima attenzione per contenere la diffusione del contagio”.

Questo isolamento – si legge nella lettera – comporta l’obbligo di rimanere nel proprio domicilio con divieto di allontanarvisi per 14 giorni dall’ultimo contatto intercorso… per quanto di competenza si comunica pertanto che i soggetti destinatari della nota Asl di data odierna sono tenuti a non allontanarsi dal domicilio comunicato”.

“Appare evidente che la partenza della squadra per Torino rappresenterebbe una violazione del provvedimento dell’autorità locale competente per la sicurezza sanitaria, nonché delle vigenti norme statuali in materia, con le conseguenti responsabilità previste dalla legge a carico dei contravventori”.

Con questa lettera il Napoli, ha di fatto chiesto il rinvio della partita ad altra data.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie