Chiambretti: “Pirlo? Spero non faccia la fine di Maradona”

585

Intervistato dal Corriere dello sport, Piero Chiambretti introduce la rinnovata trasmissione di Tiki Taka che inizia lunedì.

Il noto conduttore si lancia anche nei pronostici:

“Per il debutto del Napoli penso a una finestra con il sindaco De Magistris che parli di calcio ma anche di referendum. Il balun resterà il protagonista assoluto. Per una volta anche io farò un passo indietro”.

“I tamponi potrebbero dettare le formazioni, per questo sono decisive le panchine lunghe. Immagino un campionato più interessante”.

E ancora: “Una Juve meno competitiva sulla carta, un’Inter fortemente ricostruita su Conte, una conferma dell’Atalanta, un ritorno del Napoli e del Milan”.

“La scommessa Pirlo alla Juve? Capiremo quanto prima se è una novità produttiva o un laboratorio dagli esiti incerti. È l’antitesi di Conte”.

Se, invece, il Pirlo allenatore farà il verso al giocatore, ne vedremo delle belle. Viceversa, abbiamo esempi illustri, a cominciare da Maradona, di grandi calciatori falliti come allenatori. Mi auguro non sia il caso di Pirlo”