Valore rosa, Pavan: “Chi parla di Inter di maggior valore sbaglia”

49

Secondo Transfermarkt, il noto portale che si occupa di numeri e statistiche sportive, l’Inter sarebbe la squadra di Serie A con il valore della rosa più alto: 616,8 milioni di euro contro i 592,9 milioni della Juventus.

Un dato sul quale non è pienamente d’accordo il giornalista Massimo Pavan, che su tuttojuve.com scrive:

La rosa dell’Inter vale di più di quella della Juventus? No, diremmo proprio di no, a meno che si vadano a considerare anche i giocatori in prestito.

Ad oggi, un’analisi del sito transfermarkt dice: Juventus 592,90 mln € costo acquisto 536, differenza 56 milioni, Napoli 551,50 mln €, costo acquisto 307, differenza 244, Milan 391,20 mln €, costo acquisto 280, differenza 110, Inter 616,80 mln €, costo acquisto 277, differenza 339.

Questa fotografia è parziale, in ogni caso, rivaluterebbe la Juventus che nell’anno scorso con un valore di rosa minore, ha vinto lo scudetto, ma è fuorviante, perché include alcuni giocatori fuori dal progetto Inter come Joao Mario.

In vista della prossima stagione gli scenari stanno cambiando con la Juventus che ha già messo a segno alcuni colpi.

Kulusevski 40, Arthur 80, togliendo Pjanic, questo potrebbe cambiare sicuramente lo scenario, inserendo calciatori di altissimo livello individuale, come lo svedese ed il brasiliano.

L’analisi, comunque, deve considerare anche il differente approccio della Juventus in questi anni al mercato, i giocatori forti costano e nel passato in casa Juve hanno dovuto prendere calciatori forti ed anche costosi per alzare il livello della squadra ed aggiungere pedine forti.

La strategia potrebbe essere leggermente diversa in questa stagione con calciatori più giovani che potrebbero alzare il valore nelle prossime stagioni.

Kulusevski ma anche Arthur e McKennie sono calciatori con valutazioni diverse che però potrebbero crescere nel tempo, un investimento ottimo, come alcuni calciatori dell’Under 23, Muratore e Zanimacchia hanno portato circa 12 milioni, una bella strategia in casa Juve per trovare risorse in un momento difficile.

Il valore della rosa conta ed incide, ma alla fine valgono i risultati e da nove anni a questa parte quelli della Juventus sono sempre vincenti“.