Massimo Mauro: “Scelte di Maurizio Sarri da dilettante”

193

L’ex giocatore della Juventus, Massimo Mauro nel suo editoriale per le colonne di Repubblica.it, seppellisce letteralmente Maurizio Sarri, dopo il ko in Champions:

La Juve va fuori dalla Champions League agli ottavi. Un risultato che nessuno poteva lontanamente immaginare. Un disastro in piena regola”, esordisce l’ex ala del Napoli.

Dopo aver definito imbarazzante l’utilizzo del Var, Mauro passa alla disamina tecnica: “Una cosa che non mi ha proprio convinto è la gestione di Dybala: l’argentino non stava bene, è stato forzato il recupero col risultato che quando è entrato in campo la Juve ha giocato con un uomo in meno perché non era in condizione”.

Sarri e lo staff medico in questo caso si sono dimostrati dei dilettanti, in partite come queste servono giocatori pronti, chi entra dalla panchina deve andare a duemila, essere al top. Sarri alla vigilia ha usato la parola dilettantismo rispondendo ad una domanda sul suo futuro, la vicenda Dybala ha dimostrato un certo dilettantismo da parte sua”.

Questo episodio di Dybala mi fa pensare tantissimo, sono particolari che fanno la differenza, io farei fatica a perdonare un errore simile. Per spiegare cosa può esserci che non va nella Juve può essere indicativo il modo di giocare di Bonucci: con Allegri giocava da leader, oggi non sembra così coinvolto”.