Kulusevski: “Voglio vincere la Champions. Non vedo l’ora di giocare con Dybala”

43

Il nuovo acquisto della Juve, Dejan Kulusevski, nella sua prima intervista da bianconero a TuttoSport ha parlato del suo imminente arrivo a Torino e dei suoi obiettivi futuri.

Le parole del centrocampista, che fanno trasparire molta umiltà:

“Vado alla Juventus per aiutare la squadra. Sono consapevole che dovrò lavorare molto e avere anche un po’ di pazienza, all’inizio dovrò imparare tanto da compagni e staff. Sono pronto e farò di tutto per dimostrare che il club ha fatto bene a puntare su di me.

Il paragone con Nedved mi lusinga. Oltre ad averlo conosciuto di persona, ho visto alcuni dvd su di lui, era davvero forte. Forse un po’ gli somiglio nella facilità di corsa abbinata alla tecnica. Ma io sono soltanto Dejan”.

Kulusevski ha proseguito esprimendo parole di grande ammirazione nei confronti di Paulo Dybala e, ovviamente, di Cristiano Ronaldo:

C’è solo da imparare dal percorso di Dybala, a volte è stato anche capitano. Mi fa impazzire il suo modo di giocare: ha le giocate in testa e con il sinistro inventa magie che di solito si vedono solo alla playstation. Non vedo l’ora di poter giocare con Dybala. E chiederò tanti consigli a de Ligt per entrare velocemente nel gruppo, ha appena un anno in più di me e si è già affermato.

Ronaldo l’ho già incontrato ed è stato super emozionante. Quando a gennaio sono venuto a Torino per firmare il contratto, Cristiano mi ha raggiunto in sede con Chiellini, Buffon e Bonucci per darmi di persona il benvenuto. Da fuori Cristiano può sembrare una star, ma parlandogli ho scoperto un ragazzo alla mano. Che emozione”.

Sugli obiettivi, il giovane Kulusevski sembra avere le idee chiare:

“Sono già focalizzato per vincere il decimo scudetto, sarà una bella sfida con Inter e Atalanta. Voglio vincere la Champions“.