Kulusevski rivela perché ha scelto la Juve e non l’Inter: “L’ho scelta per Sarri”

5976

Dejan Kulusevski, il talento rimasto in prestito al Parma e che a fine stagione indosserà ufficialmente la maglia della Juventus, non vede l’ora di sbarcare a Torino per iniziare la sua nuova avventura in bianconero.

Lo scorso gennaio la Juventus ha battuto la concorrenza e si è assicurata quello che è considerato uno dei più promettenti talenti del panorama calcistico, per 35 milioni di euro più 9 di bonus.

Kulusevski ai microfoni di Sky Sport, ha parlato del suo imminente approdo in bianconero e del perché la sua scelta sia ricaduta sulla Juve e non sull’Inter, altro club che lo aveva corteggiato:

“Il gioco di Sarri l’ho studiato veramente tanto, la posizione in campo è uno dei motivi per cui ho scelto i bianconeri.

Ma prima mi mancano 13 partite con il Parma– ha aggiunto il giovane centrocampista -, devo fare bene e poi quando giocherò con la Juve sarà un sogno.

Andrò a Torino per far vedere che anche io so giocare e sono pronto per vincere. Posso fare molto bene con i bianconeri”.

Kulusevski ha poi rivelato la sua stima per il connazionale Zlatan Ibrahimovic, uno dei suoi idoli d’infanzia:

“Ha cambiato tutta la Svezia. Non ho mai parlato con lui, sarebbe un sogno giocare contro Zlatan, parlare con lui e scambiare le magliette”.