sabato, 13 Luglio 2024

Caso plusvalenze, Gravina: “Normale che la Juventus sia stata condannata e poi abbia patteggiato

Condividi

spot_imgspot_img

Il presidente della Figc, intervenuto in Commissione Cultura della Camera su Dl sport, scuola e ricerca, ha parlato del caso plusvalenze che lo scorso anno ha coinvolto la Juventus:

“La Juventus è stata condannata per una fattispecie e ha patteggiato per un’altra, come previsto anche dalla giustizia ordinaria. Il patteggiamento è previsto anche nel codice di giustizia sportiva. Per la prima fattispecie è stata condannata a 15 punti di penalizzazione, poi il Collegio (di garanzia, ndr) ha richiesto una rivisitazione. Per la seconda ha chiesto un patteggiamento. È un fatto normale”.

“Che la giustizia (sportiva) abbia avuto un effetto più incisivo di quella ordinaria lo dimostra il fatto che ci sono indagini ancora in via di esplicazione da parte della magistratura ordinaria, mentre la giustizia sportiva ha già esaurito il suo percorso. Noi siamo incisivi, rapidi e ritengo obiettivi nell’applicazione delle nostre regole”, queste le parole di Gravina riprese da Sportmediaset.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie