sabato, 25 Maggio 2024

Caso Ronaldo, la Juventus impugna la sentenza

Condividi

spot_imgspot_img

Sembra che la Juventus abbia deciso di impugnare la sentenza che la obbliga a versare una somma significativa a Cristiano Ronaldo per il caso legato alla manovra stipendi.

Il club bianconero ritiene di non dover restituire completamente i 19,5 milioni di euro al calciatore, poiché crede che ci sia stato un concorso di colpa tra la società e lo stesso Ronaldo.

La sentenza è stata emessa circa due settimane fa, ma a causa di questioni procedurali non è ancora chiaro quale sia il limite massimo per l’impugnazione. Le opinioni in questa fase sono discordanti e potrebbe essere necessario attendere alcuni giorni per ottenere maggiore chiarezza sui tempi tecnici.

Resta da vedere come si evolverà la situazione e quali saranno gli esiti dell’impugnazione da parte della Juventus.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie