lunedì, 22 Aprile 2024

Napoli-Juve, Mauro: “Var usato in maniera furbesca”

Condividi

spot_imgspot_img

Ancora una volta l’arbitraggio della Juventus ha fatto discutere soprattutto per quanto riguarda le ammonizioni comminate ai bianconeri, compresa quella pesantissima a Dusan Vlahovic che salterà la gara con l’Atalanta.

Non è piaciuta nemmeno la gestione arbitrale del rigore assegnato al Napoli per un fallo ingenuo di Joseph Nonge.

In questo episodio è stato decisivo il Var, perché l’arbitro Maurizio Mariani non aveva fischiato in un primo momento.

Su questi argomenti Massimo Mauro ha ribadito tutta la sua indignazione. “Sono sempre stato scettico su quest’aggeggio, che chiamo così per sfotterlo”, le sue parole ai microfoni di Radio Anch’io Sport su Rai Radio 1.

“Sicuramente è fondamentale in tante occasioni, ma a mio avviso condiziona l’arbitro e annulla il ruolo degli assistenti. Inoltre viene usato in maniera furbesca dai giocatori. Quando giocavo io determinati interventi facevano parte del gioco, mentre adesso ogni contatto è fallo. Step on foot è un’espressione fuori dal mondo. Come si può pensare di giocare senza contatti? Capisco che è impossibile rinunciarci nell’era delle tv, ma serve un protocollo serio altrimenti la partita diventa un gioco alla PlayStation”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie