lunedì, 4 Marzo 2024

Assemblea Juve, Scanavino: “Stiamo valutando ipotesi nuovo stadio”

Condividi

L’AD Maurizio Scanavino ha risposto alle domande degli azionisti:

I giovani sono dentro la strategia di Juventus, come quando facevo riferimento alla Next Gen e tifosi. Juventus non solo è la prima squadra come tifosi in Italia, ma è la prima per tifosi giovani. Ne parla il posizionamento social”. Abbiamo lanciato una serie di creazioni digitali che vengono distribuiti con cadenza giornaliera che vengono distribuiti sui vari social. Oggi, stando agli ultimi risultati condivisi pochi giorni fa, siamo il quinto brand globale per attrazione dei giovani con valori vicini a 20 milioni di followers. E’ importante”.

E ancora: “Quello su cui ci vogliamo focalizzare è essere presenti nelle modalità corrette sugli strumenti che utilizzano i giovani, che sono diversi da quello che eravamo noi per la fruizione dell’intrattenimento. Dobbiamo essere capaci di dare le forme e ciò che chiedono, altrimenti incappiamo in un prodotto non richiesto. Cerchiamo di coinvolgere i giovani anche allo stadio, una serie di iniziative in atto anche per il futuro”.

Questione abbonamenti: “I risultati sono in linea con il budget e gli obiettivi. Come avete notato, è già da diverse partite che lo stadio è soldout, la disaffezione rispetto alla mancata presenza dei tifosi non è così grave. La nuova campagna non è per aumentare gli abbonati, ma per garantire un posto allo Stadium per i tifosi certi di essere presenti nel girone di ritorno. Ci fa piacere vedere che ad oggi abbiamo già superato un ulteriore migliaio di abbonati e abbiamo tempo per incrementarlo”.

Poi l’annuncio su un nuovo stadio:  “Valutiamo nuovi scenari. A Biella lo stadio sembra funzionare molto bene, siamo stati anche a vedere Juventus Women-Roma, hanno accolto la squadra con entusiasmo con investimenti specifici. Può essere presa in considerazione l’idea di fare uno stadio ad hoc”.

Confermo che lo sponsor è in scadenza, siamo da tempo in trattativa con brand e società primarie per la prossima stagione. Per un periodo di più stagioni legate alla sponsorizzazione di maglia, come modalità classica legata a una parte fissa più una serie di bonus-malus legata alla partecipazione di coppe europee e al raggiungimento di obiettivi legati alle competizioni stese”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie