sabato, 25 Maggio 2024

Kean: “Mandzukic come Ibrahimovic. Mi parlava solo per insultarmi”

Condividi

spot_imgspot_img

Parole forti quelle di Moise Kean, che intervenuto al podcast 19F ha parlato di Mandzukic:

“Una persona che ho incontrato e che mi ha lasciato un segno? Se parlo del mondo dello sport, posso dire Mandzukic, che ha giocato con me. Ha più o meno lo stesso carattere di Zlatan Ibrahimovic”.

È uno che non parla tanto. Se vede Zlatan e magari si esprime con lui, però con me non parlava. Se mi parlava, era proprio per insultarmi. Una volta mi ero andato ad allenare, avevo 15 anni, in Prima Squadra. Mi avevano trasferito nel loro spogliatoio, io ero vicino a lui e mi fa: ‘Cosa ci fai qua?’ Gli ho detto: ‘Anch’io cerco di diventare come te’. E lui mi fa: ‘Ma non pensare. Guarda che ora fai il provino e domani te ne torni’. Ho chiamato un mio amico e gli ho fatto: ‘Oh, ti giuro, qua è grave la cosa'”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie