mercoledì, 24 Aprile 2024

Ravezzani: «Presunto pugno di Gatti? Ora, che “minchia” c’entra l’intervento di Chiné? Perché non l’ha mai fatto prima?»

Condividi

spot_imgspot_img

Il Giudice Sportivo ha deciso di non dare retta al procuratore Chiné che aveva fatto pressioni affinché si fosse presa in considerazione la Prova TV sul presunto pugno di Gatti a Djuric nella sfida con il Verona

Ma la questione non è stata lasciata passare inosservata dal direttore di “Telelombardia” Fabio Ravezzani che dal proprio account “X”, ha commentato così l'”intromissione” del procuratore federale Chinè negli affari del giudice sportivo in merito all’eventuale squalifica, poi non assegnata al difensore della Juventu:

“C’è un colpo proibito di Gatti a Duric che l’arbitro tollera. Il varista non eccepisce. Nell’insieme un doppio errore come accade spesso.

Un rosso può sembrare eccessivo o un giallo poco. Finisce lì. Ora, che minchia c’entra l’intervento di Chiné? Perché non l’ha mai fatto prima?”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie