domenica, 16 Giugno 2024

Mondiale per Club, la Fifa potrebbe favorire la Juve con la modifica dei criteri: Milan e Napoli al palo?

Condividi

spot_imgspot_img

La “Gazzetta dello Sport” riporta un’interessante possibilità di cambiamento nei criteri di selezione delle squadre rappresentanti dell’UEFA per il prossimo Mondiale per Club.

La FIFA ha recentemente annunciato la sua intenzione di organizzare il torneo ogni quattro anni, con la prima edizione del nuovo formato prevista per giugno 2025 negli Stati Uniti. La UEFA ha il diritto di inviare 12 squadre a questa competizione, tra cui le ultime quattro vincitrici della Champions League, tra cui Chelsea, Real Madrid e Manchester City, che hanno già garantito la loro partecipazione.

Inizialmente, sembrava che il sistema di qualificazione si sarebbe basato principalmente sul punteggio ottenuto nel Ranking UEFA, ma limitato alle prestazioni nella Champions League.

In pratica, le squadre avrebbero guadagnato 2 punti per ogni vittoria, 1 punto per ogni pareggio, e bonus supplementari in base al superamento delle diverse fasi del torneo. Con questa metodologia, le squadre attualmente qualificate includono il Bayern Monaco, PSG, Inter, Borussia Dortmund (o Lipsia), Porto, Atletico Madrid (o Barcellona o Siviglia), Benfica, e Juventus (o Milan o Napoli). L’ultima posizione è ancora oggetto di lotta tra Ajax e Salisburgo.

Ciò che sta generando notevole interesse è la possibilità che la FIFA possa apportare modifiche ai criteri di qualificazione per il Mondiale per Club. Secondo le voci, si sta valutando l’eliminazione dei bonus e l’assegnazione di 3 punti per le vittorie e 1 punto per i pareggi. Questo cambiamento potrebbe avere un impatto significativo sul divario tra la Juventus e le altre due squadre italiane (52 punti contro 39-38 punti), garantendo, di fatto, ai bianconeri una qualificazione più agevole.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie