lunedì, 22 Aprile 2024

La Stampa: “Rabiot-Juve, prove di rinnovo”

Condividi

spot_imgspot_img

Dopo il rinnovo di Gatti, e quello imminente di Chiesa, ora la Juve prova ad affondare il colpo con Rabiot. Lo scrive il quotidiano torinese La Stampa:

“Una volta era “il Duca”, ormai così non lo chiama più nessuno. Piuttosto, soprattutto da quando è riuscito a imporsi dopo un lungo e complicato periodo di ambientamento, Adrien Rabiot si è conquistato il soprannome di “Cavallo pazzo”. Tanto che nel giorno del rinnovo, l’indizio social del club bianconero portava proprio a un cavallo indomabile”.

Ma oggi Rabiot è soprattutto “il Capitano”, almeno fino a quando non tornerà Danilo, quindi salvo sorprese fino alla prossima sosta. Una fascia al braccio che rappresenta allo stesso tempo la chiusura di un cerchio lungo più di quattro anni e l’inizio di un possibile nuovo ciclo, perché a giugno è arrivato il prolungamento di una sola stagione ma la Juve e Rabiot si sono anche dati appuntamento per riparlare più avanti di un accordo e un progetto più strutturati. “Sono felice di avere indossato la fascia, amo questo club e la sua storia, è il quinto anno che sono qui, per me è un onore”, le parole spese da Rabiot dopo la vittoria di San Siro con il Milan, la prima vissuta da capitano appunto”.

“Parole che fanno capire come comunque non sia di passaggio uno come Rabiot, aspettando di capire che sarà del futuro. I discorsi sono stati quindi già imbastiti, mamma Veronique sa che Adrien vorrebbe restare ancora a lungo in bianconero a patto che ci possano essere le condizioni giuste, in termini progettuali ancor più che economici: condizioni che la Juve sta lavorando per garantirgli anche in futuro”.

Intanto conta il presente e nel presente il centrocampista francese rappresenta un punto di riferimento totale di questa Juve, dentro e fuori dal campo. Semplicemente insostituibile per Max Allegri.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie