lunedì, 15 Luglio 2024

Inter ancora favorita in Champions: 2 episodi identici, ma il rigore è stato assegnato solo ai nerazzurri

Condividi

spot_imgspot_img

L’Inter se la cava ancora una volta in Champions League, grazie alla benevolenza degli arbitri.

Ci sono stati due contatti in area di rigore con un incrocio di gambe, due situazioni praticamente identiche che hanno portato all’assegnazione di un calcio di rigore. Ma attenzione: il rigore è stato concesso solo a favore dell’Inter allenata da Inzaghi, nel match contro il Benfica vinto 1-0 valido per la fase a girone della Champions League.

Il primo episodio riguarda il penalty assegnato ai nerazzurri, con protagonista Frattesi, che è stato decisivo nella vittoria per 2-1 contro il Salisburgo a San Siro. Ecco quanto raccolto da Tribuna.com

  1. D’altra parte, c’è l’intervento di Barella su Neres – in questo caso, non è stato assegnato un calcio di rigore, a favore del Benfica.

Durante la partita contro il Benfica a San Siro, che la squadra di Inzaghi ha vinto di misura, c’è stato anche un altro episodio che ha attirato l’attenzione dei tifosi rivali, riguardante il gol della vittoria di Thuram, che è stato condizionato da un netto fallo di Lautaro a favore del difensore avversario.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie