giovedì, 23 Maggio 2024

Juventus, accordo raggiunto con l’entourage di Samardzic. Si attende mossa Udinese

Condividi

spot_imgspot_img

Lazar Samardzic avrebbe già deciso come voltare pagina, provando a salire sul carro di una Juve che nonostante le difficoltà è lì aggrappata al vertice della classifica“, scrive calciomercato.com.

“Il suo entourage ha ormai raggiunto un’intesa di massima con il club bianconero: dopo le vicissitudini estive con Rafaela Pimenta e il pasticciaccio che ha portato a far saltare un’operazione ormai conclusa come quella con l’Inter, suo papà si sta appoggiando ad avvocati tedeschi per gestire il prossimo passo della sua carriera”. 

Con l’obiettivo – la speranza – di poterlo compiere già a gennaio. E di farlo andando alla Juve. A cui ora non resta che trovare l’accordo con l’Udinese per poi affondare definitivamente il piede sull’acceleratore: nel mercato di riparazione dovranno – dovrebbero – arrivare almeno due colpi, che siano due centrocampisti o un centrocampista e un esterno destro dipenderà dalle opportunità di mercato. Il nome di Samardzic è oggi tra i più caldi. Ma ancora non basta”.

Già, perché serve ancora l’apertura definitiva da parte del club friulano a un prestito con opzione di riscatto: il proverbiale diritto che diventa obbligo a determinate condizioni, dalla facilità nel raggiungerle passa l’accordo definitivo anche oltre la somma complessiva da prevedere nell’accordo tra prestito oneroso, riscatto e bonus”. 

Soprattutto, l’Udinese prima di privarsi del giocatore di maggior talento presente in rosa, vorrà avere qualche preoccupazione in meno in ottica salvezza: non basta l’offerta giusta tra componente economica e contropartita tecnica (Hans Nicolussi Caviglia è molto più di un’idea), senza una classifica un po’ più confortante difficilmente Samardzic verrà lasciato libero di prendere di nuovo il largo. Almeno questa è l’indicazione dell’Udinese. Mentre la Juve si è portata avanti, molto avanti”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie