sabato, 25 Maggio 2024

Scommessopoli, Cruciani: “Secondo me si allarga alla criminalità organizzata”

Condividi

spot_imgspot_img

Il conduttore de La Zanzara su Radio 24, Giuseppe Cruciani, ha parlato a Sportitalia del caso scommesse:

Secondo me si allarga alla criminalità organizzata, questa la mia previsione. A livello calcistico vedremo quali saranno le responsabilità. I giocatori attualmente coinvolti hanno giocato sicuramente sul calcio, altrimenti non ci sarebbe questo psicodramma”.

E sulla tipologia di pena sensata, il giornalista ha detto:

Se gioca sulla propria squadra occorre la radiazione immediata. Se si gioca sul calcio ci sono sanzioni corrette. Non si può giocare sul proprio sport: se i fatti sono provati, è giusto che si prenda la pena prevista. Se giochi una volta ogni tanto su un campionato che non è il tuo, la pena potrebbe essere ridotta. Le scommesse compulsive sul calcio vanno punite”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie