martedì, 27 Febbraio 2024

Il consigliere del Lecce: “Contro la Juventus abbiamo perso per un gol che non era valido, era da annullare”

Condividi

Non si placcano le polemiche dopo Juve-Lecce, ma anzi vengono alimentate dai vertici del club giallorosso, come le parole del Consigliere d’Amministrazione delegato ai rapporti con Istituzioni, Figc e Leghe del Lecce, Alessandro Adamo,.

che in un’intervista concessa a Radio Punto Nuovo: “Oggi Lecce-Napoli è uno scontro di alta classifica (ride, ndr). Noi abbiamo iniziato davvero bene, ci dà prospettiva di mettere da parte un po’ di punti già utili alla salvezza. Troveremo un Napoli famelico e voglioso di punti, la vittoria con l’Udinese ha caricato tantissimo gli uomini di Garcia e sarà una partita davvero complicata”.

Non credo che il Napoli penserà già al Real Madrid, si faranno trovare prontissimi contro di noi. Vogliono riprendere la vetta il prima possibile, quindi me li aspetto concentrati sul campionato. E poi Garcia ha una rosa che è una vera e propria corazzata, noi speriamo che gli episodi girino dalla nostra. Così riusciremo a fare punti, ma vorranno dimostrare anche a Lecce di essere i più forti. Troveranno, però, un Via Del Mare rovente: ci sarà il sold out e sarà caldissimo per la sfida col Napoli”.

Giocare in casa per noi è un vantaggio particolare. Contro la Juventus abbiamo perso per un gol che non era valido, era da annullare. Purtroppo non siamo stati premiati negli episodi. Speriamo di poterci rifare contro i campioni di Italia e di essere più freddi sotto porta”.

“D’Aversa? Il suo lavoro è assolutamente positivo, si sono calati subito in un ambiente che conoscevano poco. Ha trasferito i suoi dettami ai ragazzi in pochissimo tempo, la rosa è stata modificata parecchio eppure giocano come se si conoscessero da tanto. E poi siamo una squadra giovanissima, per media età la più giovane della Serie A. Quest’anno ci sono tutti i presupposti per migliorare ulteriormente”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie