giovedì, 23 Maggio 2024

Moviola Juve-Lecce: “L’ex arbitro Morina: Sbagliato assegnare corner ai bianconeri ma il Var non interviene perché non può farlo da protocollo”

Condividi

spot_imgspot_img

Questa la moviola di Juve-Lecce commentata dall’ex arbitro Ezio Morina a Tuttojuve

“L’episodio principale del match riguarda il gol di Milik al 57′ minuto. Il giocatore segna da posizione regolare, geograficamente parlando. C’è qualcosa da dire prima della rete. In effetti il calcio d’angolo da cui parte la dinamica che poi porta all’azione del gol non c’era”.

Sbagliato quindi assegnare il corner. L’ultimo a toccare il pallone è stato Rabiot. Attenzione, la rete non arriva direttamente dal calcio d’angolo. C’è da dire che il Var non interviene perché non può farlo da protocollo”.

“In effetti il corner non c’era ma l’azione della rete è successiva. Sempre sull’azione del gol ci sono state proteste per un mani di Rugani. Il giocatore ha le braccia attaccate al corpo e si protegge dal pallone che gli arriva addosso. Quindi il tocco non è punibile”

C’è dell’altro: “Primo tempo avarissimo di situazioni arbitrali di rilievo. Voto all’arbitro Giua? Merita un 6 perché si è visto poco e gravi errori non ne ha fatti. Il Lecce non ha poi mai tirato in porta e non c’è nulla da registrare nell’area bianconera”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie