sabato, 13 Aprile 2024

Inter ko a San Siro contro il Sassuolo, Inzaghi: “I ragazzi sono abbattuti. L’infortunio di Arnautovic ci toglie qualche rotazione”

Condividi

spot_imgspot_img

Simone Inzaghi dopo la partita è amareggiato per la sconfitta contro il Sassuolo:

“Abbiamo fatto un buon primo tempo contro una squadra di valore e in salute – commenta l’allenatore -, ma per quello che abbiamo creato dovevamo segnare più di un gol. Siamo rientrati bene dopo l’intervallo, ma c’è stato l’infortunio del pareggio e non siamo più stati lucidi. Poi, il bel gol di Berardi”.

Inzaghi continua l’analisi: “Real Sociedad e Sassuolo hanno delle similitudini, è vero, ma nel primo tempo siamo stati bravi, coprendo il campo, e non abbiamo sofferto tanto se non in due ripartenze”.

“Dovevamo segnare più gol, poi sappiamo che ci possono essere episodi e dovevamo essere più bravi”.

E ancora: “Tantissimo merito ha Berardi , sia lui che Laurienté. Lo conosciamo e ha grandissimi qualità balistiche, è un eurogol e purtroppo lo ha fatto a noi. Dopo l’1-2 non abbiamo più creato con lucidità”.

I ragazzi sono abbattuti per un k.o. che ci fa stare male davanti ai nostri tifosi. Analizzeremo la partita, sapendo che tra 48 ore saremo di nuovo in campo. Dobbiamo cercare di capire dove potevamo fare meglio”.

Infine, un commento sull’emergenza attaccanti: “Sanchez non ha fatto alcuna preparazione e si sta allenando da un mese, ma ci darà una grande mano. L’infortunio di Arnautovic ci toglie qualche rotazione, che sappiamo essere importante”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie