domenica, 19 Maggio 2024

Juve, Allegri prepara il ribaltone

Condividi

spot_imgspot_img

Dopo la deludente sconfitta contro il Sassuolo, la Juventus sta preparando un cambio di strategia in vista dell’incontro con il Lecce. L’allenatore Allegri intende apportare alcune rotazioni ponderate per mantenere l’equilibrio della squadra.

La recente sconfitta ha messo in luce alcune fragilità nella formazione, ma ora si presenta l’opportunità di una reazione immediata.

Uno dei punti principali di discussione riguarda il portiere Szczesny, che ha avuto una serata da dimenticare a Reggio Emilia. Allegri dovrà decidere se concedergli l’opportunità di riscattarsi o se schierare Perin al suo posto.

Inoltre, il tecnico dovrà valutare attentamente il rendimento del difensore Gatti, che ha avuto meno minutaggio rispetto ai suoi compagni nell’ultimo match contro il Sassuolo.

Rugani potrebbe essere considerato come alternativa a Bremer, ma è improbabile che Danilo, uno dei pilastri della squadra, abbia bisogno di un riposo, specialmente considerando il suo coinvolgimento anche con la nazionale.

Le posizioni a centrocampo e in attacco sono soggette a possibili variazioni. Fagioli, il cui esordio l’anno scorso è stato proprio contro il Lecce, potrebbe ottenere l’opportunità di partire dall’inizio, anche se finora il suo minutaggio è stato simile a quello di Miretti. Locatelli e Rabiot, intanto, dovrebbero mantenere le loro posizioni centrali. Sulle fasce, Cambiaso potrebbe introdurre nuova vitalità sulla sinistra, mentre per il ruolo a destra, il ballottaggio tra McKennie e Weah sembra pendere leggermente a favore del primo.

Per quanto riguarda l’attacco, le decisioni sono principalmente legate a Chiesa, un giocatore difficile da escludere in questo momento. Tuttavia, è importante valutare attentamente la sua condizione fisica, considerando l’imminente scontro con l’Atalanta. Milik è in attesa e potrebbe iniziare la partita affiancando Vlahovic, a meno che Allegri non opti per Kean.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie