venerdì, 21 Giugno 2024

Zuliani sicuro: “Temono la Juve”

Condividi

spot_imgspot_img

Il giornalista di fede bianconera Claudio Zuliani non ha dubbi sulla Juventus: “Ci temono ragazzi, iniziano ad infastidirsi a tutti i livelli”.

Dopo la vana speranza degli avversari di vederci finire fuori dalla serie A e dopo che giugno ci ha levato di torno la conference, ecco che la squadra si è come liberata di un peso e l’allenatore ha cambiato progetto”.

Basta vecchietti o vecchie glorie per supportare le pressioni del doppio impegno e largo ai giovani. La Juventus ha abbassato l’età media sensibilmente ed ha aggiunto idee giovani anche nello staff. Allegri ha convocato Magnanelli e gli ha affidato la parte nuova dei movimenti da provare. Con una settimana ed una sola partita da giocare si può fare. Con la gamba dei giovani esterni Weah e Cambiaso e con un Chiesa assolutamente in gamba si può fare”.

“Con alcuni cambi tattici a partire da Federico seconda punta (lui inizia a crederci) si può fare. Con la voglia di Max che ha sete di rivincita e non vuole assolutamente lasciare da perdente si può fare”, ha scritto il giornalista tra le colonne di Tuttojuve.

Con l’aiuto di un direttore tecnico (Giuntoli) che si occupa quotidianamente del gruppo squadra, coadiuvato da Manna sul mercato, si può fare. Con l’anno in più di esperienza di Fagioli, Miretti, Soulè e Iling al netto di chi rimarrà, si può fare. Con la promozione in prima squadra di giovanissimi talenti come Yildiz e Huijsen si può fare. Tutto si può fare a meno che non te lo consentano di fare. Il ministro Abodi si augura che in questa stagione non ci siano incidenti di percorso: sa qualcosa che ancora non sappiamo.”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie