lunedì, 20 Maggio 2024

Juve fuori dalle coppe, Chirico: “La Uefa ci ha fatto un favore, così il club non sarà costretto a vendere per forza i calciatori migliori”

Condividi

spot_imgspot_img

Marcello Chirico, giornalista e tifoso della Juventus ha commentato la notizia di questi giorni circa l’esclusione per un anno della Juventus dalle coppe europee decisa dall’Uefa.

“Non riesco a capire l’agitazione, l’arrabbiatura o la sorpresa di alcuni tifosi bianconeri. Lo avevamo già anticipato, lo sapevamo che sarebbe andata così”.

Volevate fare la Conference League? Non è una competizione da Juve, fa solo sprecare energie ed è meglio non farla. La Juve non è stata penalizzata, anzi si tratta di un “favore”. Tra virgolette, perché Ceferin non farebbe mai un favore alla Juventus di proposito”.

Così il club bianconero avrà anche tempo e modo per risistemare i conti e rientrare nei paletti del fair-play finanziario con più calma, quindi senza dover vendere per forza i calciatori migliori. Secondo me è andata abbastanza bene”.

Poi la stoccata alla Federazione italiana: “Invece è andata malissimo la seconda partita della nazionale di calcio femminile al Mondiale. Si può perdere, ma non così e 5-0 contro la Svezia. Altro che AllegriOut, io lancio l’hashtag BertoliniOut. Cosa ne dice Gravina?”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie